Ispica

Mega rissa al bar, tre romeni in manette

Altri tre sono stati denunciati. La lite è scoppiata per futili motivi. Erano tutti alticci. Gli arrestati sono stati ammessi ai domiciliari

Mega rissa al bar, tre romeni in manette

ISPICA – Mega rissa al bar tra mezza dozzina di rumeni con tanto di tavoli e sedie "volanti". I contendenti se le davano di santa ragione anche utilizzando bottiglie di vetro. All’arrivo dei carabinieri, gli stranieri non hanno nemmeno fatto cenno di smettere, ma hanno continuato a colpirsi con calci e pugni. I militari hanno incontrato non poche difficoltà per sedare gli animi, al punto da aver riportato delle lesioni giudicate guaribili in cinque giorni, poiché gli stranieri hanno opposto loro resistenza.

Alla fine, comunque, i militari dell’Arma sono poi riusciti a bloccare tutti i responsabili. Tre di loro, Daniel Gheorghe Galita, 18 anni, Marian Trifan, 34 anni, già noti per reati specifici, e Mihai Ciobanu, 21 anni, incensurato, sono stati arrestati per rissa, danneggiamento, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale e sottoposti ai domiciliari. Altri tre rumeni, invece, sono stati denunciati in stato di libertà per aver partecipato alla rissa. Pare che la rissa sia scoppiata per futili motivi tra i contendenti, alcuni dei quali piuttosto alticci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi