CATANIA

Rapinano profumeria, due in manette

Malmenano titolare e fuggono con 20 euro, ma vengono bloccati

Due persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato a Catania dopo che hanno fatto irruzione a volto coperto in una profumeria di Via Suor Maria Mazzarello e, dopo aver bloccato e malmenato il titolare, sono fuggite con soli 20 euro dopo aver tentato invano di aprire la cassaforte con un 'palanchino'. La vittima ha dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso di un ospedale della città. Gli arrestati sono Francesco Patanè, di 47 anni, ed Ettore Grasso di 44, che sono stati bloccati da agenti in moto della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della squadra mobile. I due, accusati di rapina aggravata in concorso, sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi