Modica

Girava in centro con la droga in tasca

La Polizia ha bloccato e arrestato un marocchino di 34 anni. Alla vista degli agenti ha provato a scappare, gettando via la droga, ma è stato bloccato e arrestato

Girava in centro con la droga in tasca

Modica - A tradirlo è stato il nervosismo mostrato mentre si muoveva con circospezione per le vie del centro storico cittadino. Gli agenti del commissariato non si sono lasciati sfuggire quei segnali e così hanno deciso di capire le ragioni di quell'atteggiamento. Ma, alla vista dei poliziotti, Aziz Hacham, 34 anni, marocchino, ha cercato di allontanarsi velocemente, gettando un piccolo involucro nel cestino dei rifiuti.

L'immigrato è stato raggiunto e bloccato in pochi istanti. Subito dopo, un poliziotto è andato a recuperare l'involucro dai rifiuti, scoprendo che si trattava di un sacchetto di cellophane con all'interno alcune stecche di hascisc. Hacham è stato condotto in commissariato e arrestato. In tasca gli agenti gli hanno trovato diverse bancone di piccolo taglio, che si sospetta siano il provento della cessione della droga. Anche i soldi, così come la droga, sono stati sequestrati.

A quel punto, il marocchino è stato trasferito nelle carceri di Ragusa ed accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi