Vittoria

Viola la sorveglianza speciale, arrestato

I carabinieri hanno fermato il 30enne Mario Procida mentre si intratteneva, in via Livatino, con un altro pregiudicato. E' stato accompagnato in caserma e da qui accompagnato nella sua abitazione

Viola la sorveglianza speciale, arrestato

Vittoria - I carabinieri lo hanno notato durante un normale servizio nel centro cittadino. In via Livatino, Mario Procida, 30 anni, sorvegliato speciale, si trovava in compagnia di un altro pregiudicato, comportamento vietato dagli obblighi imposti per il regime della sorveglianza speciale. E' stato fermato e condotto in caserma.

Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura, è stato accompagnato nella propria abitazione in stato di arresto. A Procida è stata contestata la violazione delle norme previste dal “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione”.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte degli inquirenti per capire le ragioni per le quali il pregiudicato non si trovava presso il proprio domicilio a quell’ora della giornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi