Vittoria

Spari al bar, preso rapinatore

Decisivi i filmati dell'impianto di videosorveglianza in zona Stazione

polizia

E' stato identificato e arrestato dalla polizia di Stato il rapinatore che il 26 gennaio scorso ha assalito il bar della stazione di Vittoria, sparando due colpi di pistola, uno dopo una colluttazione con il titolare dell'esercizio. I bandito ha fatto irruzione esplodendo un colpo di pistola in aria. Il proprietario, quando il rapinatore ha minacciato di sparare a sua moglie, si è avventato contro di lui per disarmarlo e l'uomo ha sparato un altro colpo che fortunatamente non ha colpito alcuno dei presenti. Rimasti illesi i figli piccoli del proprietario e gli avventori. Le indagini della Squadra Mobile di Ragusa e del commissariato della polizia di Stato di Vittoria,, grazie allo studio delle immagini di video sorveglianza, hanno permesso di rinvenire poche settimane dopo, la pistola utilizzata per la rapina. Fondamentale la comparazione balistica della polizia Scientifica sui bossoli rinvenuti al bar e le cartucce contenute ancora nella pistola risultate perfettamente identiche. (AA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia