canicattini bagni

Minaccia il parroco di bruciargli l'auto

Arrestato un 27enne con l'accusa di tentata estorsione

Minaccia il parroco di bruciargli l'auto

Ha minacciato il parroco di Canicattini Bagni chiedendogli denaro. Con l'accusa di tentata estorsione i carabinieri hanno arrestato Michele Confalone, 27 anni.

L'uomo ieri sera intorno alle 21 si è avvicinato al sacerdote chiedendogli del denaro. Ma quando il parroco gli ha detto di non averne Confalone ha iniziato ad insultarlo minacciandolo e promettendogli di bruciargli la macchina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi