Pozzallo

Arrivano in 400, fermati 4 presunti scafisti

La task force delle forze dell'ordine ha bloccato un senegalese e tre gambiani. Sono stati trasferiti in carcere per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Arrivano in 400, fermati 4 presunti scafisti

Pozzallo - Sono stati 447 i migranti che sono arrivati nel porto di Pozzallo, trasportati dal mercantile "Ocean Carrier" battente bandiera portoghese. Sono stati tratti in salvo al largo delle Libia. Erano su quattro fatiscenti imbarcazioni, che rischiavano di inabissarsi da un momento all'altro. Trasferiti nell'hotspot pozzallese, la task force delle forze dell'ordine ha cominciato a sentire tutti i migranti per cercare di identificare gli scafisti. Alla fine, il cerchio si è stretto attorno a un senegalese di 18 anni, e tre gambiani di 24, 33 e 22 anni. Sono stati sottoposti a fermo e trasferiti in carcere a Ragusa con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Secondo i migranti ascoltati come testimoni, gli scafisti sono partiti in momenti diversi e da spiagge diverse, segno della presenza di più organizzazioni criminali sulle coste libiche. Tra gli immigrati accolti in porto ci sono anche nuclei familiari siriani con numerosi bambini di tenera età.

Nel 2017 sono 24 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 200 scafisti dalla Polizia Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi