MAFIA

Contributo Unicredit
a cooperativa
Beppe Montana

L'iniziativa si inserisce nell'ambito di un progetto per contribuire a rendere fruibili i beni confiscati alla mafia

Contributo Unicredit
a cooperativa
Beppe Montana

Unicredit ha consegnato, a Lentini, nel Siracusano, un contributo economico alla cooperativa 'Beppe Montana Libera Terra'. Alla cerimonia hanno partecipato Giuseppe Caruso, direttore dell'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Renato Franceschelli, prefetto di Siracusa, Roberto Bertola, responsabile Territorio Sicilia di Unicredit, Alfio Curcio, direttore della cooperativa e Umberto di Maggio, coordinatore regionale dell'associazione Libera. "L'iniziativa - ha spiegato Roberto Bertola - si inserisce nell'ambito di un progetto per contribuire a rendere fruibili i beni confiscati alla mafia, pensato e portato avanti congiuntamente da Unicredit e dall'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. I destinatari degli interventi finanziari sono stati individuati, uno per ogni provincia, dall'Agenzia, con la collaborazione dei responsabili dei nuclei di supporto delle Prefetture. La Banca deve sempre saper coniugare al meglio le proprie esigenze di business con quelle del territorio, della legalità e dello sviluppo". La Cooperativa Beppe Montana Libera Terra è stata costituita ne 2010 da quattro soci lavoratori, selezionati da un bando pubblico indetto dalle Prefetture di Catania e di Siracusa e patrocinato dall'associazione Libera. Nel luglio del 2011 si è aggiunto un quinto socio. La cooperativa ha in comodato d'uso 92 ettari di terreni agricoli, destinati ad agrumeti, filari di ulivi e una parte a seminativo, provenienti da confische esecutive a clan mafiosi e ubicate nei comuni di Lentini, Belpasso e Ramacca. Il contributo di Unicredit verrà destinato per l'acquisto di un attrezzo agricolo, una particolare trincia interfilare che consente di ripulire il terreno fino a pochi centimetri dal tronco degli alberi senza danneggiare la corteccia. (ANSA)





Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto