Catania

Furto di luce
in tutto il palazzo

Ventisei famiglie scoperte dai carabinieri nel quartiere Librino, dopo alcune verifiche del personale Enel

Furto di luce in tutto il palazzo

Tutte le 26 famiglie che abitano in uno stabile di Viale Bummacaro, nel quartiere Librino, a Catania usufruivano di energia elettrica sottratta alla pubblica illuminazione. Lo hanno scoperto i carabinieri, che hanno denunciato per furto aggravato gli intestatari dei contratti. Due dei contatori controllati erano però intestate a due persone che stavano scontando gli arresti domiciliari, Gianluca Sanfilippo, di 34 anni, Salvatore Grasso, di 39, che per questo motivo sono stati arrestati. I due sono stati posti nuovamente ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. Il controllo è stato effettuato insieme con tecnici dell'Enel, che dopo alcune ore di lavoro sono riusciti a ristabilire i contatti originari dei contatori elettrici.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo