catania

Bimbo cade dal tetto di un capannone abbandonato

Soccorso dai vigili del fuoco, ha fratture al polso e al braccio

vigili del fuoco

Un bambino di 10 anni è precipitato dalla copertura di un edificio abbandonato da tempo in via Orfanotrofio dove si era recato per recuperare un pallone di calcio. Il piccolo è stato soccorso da vigili del fuoco e condotto nell'ospedale Vittorio Emanuele per una fratture esposte a braccio e polso.

Il ragazzino era in compagnia del papà e del nonno. Nel tentativo di recuperare un pallone finito sul tetto del capannone è precipitato da un'altezza di circa cinque metri. Nella caduta ha riportato diverse fratture tra cui una scomposta ad un braccio. Non è in pericolo di vita. Dopo un primo ricovero nell'ospedale Vittorio Emanuele, che si trova a poche decine di metri da via Orfanatrofio, il ragazzino è stato trasferito nell'ospedale Garibaldi Nuovo di Nesima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo