Ragusa

Ruba un'auto e tenta d'investire i poliziotti

Usando un telecomando universale è entrato nel cortile di un condominio rubando una macchina. Fuori ha però trovato gli agenti ed ha provato a metterli sotto dileguandosi. E' stato identificato e arrestato

Ruba un'auto e tenta d'investire i poliziotti

Ragusa - Utilizzando un telecomando universale ha aperto il cancello di un condominio e si è intrufolato all'interno. Le sue mosse, casualmente, sono state notate dagli agenti della squadra mobile, che si sono fermati per capire cosa stessa accadendo. E così, quando l'uomo, è tornato indietro alla guida di un'auto che aveva appena rubato, si è trovato davanti i poliziotti. Vistosi scoperto, ha provato ugualmente la fuga, provando ad arrotare gli agenti che gli sbarravano il passo. Non contento ha cercato di investire anche il terzo agente che aveva cercato riparto accanto alla macchina di servizio. Poi, è scappato.

Gli agenti della mobile, però, sono riusciti a vederlo in faccia, riconoscendolo. Si tratta del comisano Rosario Barone, 32 anni, di fatto domiciliato nel capoluogo ibleo, con sulle spalle anche un foglio di via. Pochi minuti dopo, l'auto rubata è stata ritrovata a poca distanza dal luogo del furto. E' quindi iniziata la caccia all'uomo. La sua abitazione e quella di amici e parenti sono state presidiate.

Dopo poco meno di due ore, gli uomini della Mobile riuscivano ad individuarlo nei pressi della casa della compagna dove l’uomo stava tentando di trovare rifugio e dove, in ogni caso, non poteva neanche essere domiciliato perché colpito dal divieto di ritorno nel comune di Ragusa a causa di diversi furti già commessi in passato con lo stesso modus operandi. Barone, alla vista degli agenti, tentava nuovamente la fuga a piedi, colpendo una donna poliziotto che riportava alcune lesioni, ma veniva bloccato e ammanettato.

Condotto in Questura, è stato quindi trasferito nel carcere di Ragusa. E' accusato di tentato omicidio, furto in abitazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. L’auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi