DROGA

Da Calabria a Catania con 5 Kg di cocaina, tre in manette

La droga del valore di circa 160.000 euro all'ingrosso, immessa nel mercato ne avrebbe fruttato circa 800.000

Polizia Comiso

Tre persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato a Catania perché trasportavano 4,600 kg di cocaina che erano andati a prendere in auto in Calabria. Sono Rosario Vasta, di 49 anni, Massimiliano Litteri, di 46, ed una romena di 28, Alexandra Brighenti. Sono accusati di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente del tipo cocaina in concorso. La droga del valore di circa 160.000 euro all'ingrosso, immessa nel mercato ne avrebbe fruttato circa 800.000. L'operazione è stata portata a termine dalla squadra mobile, che era venuta a conoscenza che Vasta, con precedenti penali in materia di stupefacenti, e altre due persone, utilizzando due auto, una delle quali presa a noleggio, sarebbero partiti per la Calabria per approvvigionarsi di cocaina destinata al mercato etneo. I tre sono stati bloccati al loro ritorno a Catania il 28 febbraio scorso dai poliziotti, che tenevano sotto controllo l'autostrada Messina - Catania. Vasta era alla guida di una Mercedes classe A in compagnia della donna. L'altra auto, guidata da Litteri, anch'egli con precedenti specifici, era una Fiat 'Panda' ed è in questa vettura che la Polizia, durante un controllo negli uffici della squadra mobile, ha trovato quattro panetti di cocaina nascosti in un pannello anteriore del veicolo. Uno dei 4 panetti riportava la scritta 'Spacato'. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi