Vittoria

Arriva l'antimafia regionale

Dopo l'attentato alla Caair, il presidente della Commissione regionale Antimafia Nello Musumeci ha convocato l'organismo per una riunione in Prefettura a Ragusa. Previso anche un incontro con il sindaco di Vittoria Giovanni Moscato

Mercato ortofrutticolo Vittoria

Ragusa - L'attentato ai danni del Consorzio Caair di Vittoria, che ha provocato la distruzione di quattro tir, ha attirato l'attenzione della Commissione regionale antimafia. Il presidente Nello Musumesi ha convocato l'organismo direttamente a Ragusa, nella sede della Prefettura per lunedì mattina. E' stato messo in calendario un incontro di lavoro con il prefetto Maria Carmela Librizzi e i vertici delle forze dell'ordine del territorio ibleo.

La delegazione parlamentare punta ad approfondire alcune tematiche legate al fenomeno dell'Agromafia nel Ragusano, con particolare riferimento alla realtà di Vittoria. «Proprio sulla mafia delle campagne - spiega Musumeci -  l'Antimafia regionale conduce da un anno nell'Isola un'accurata indagine, di cui è relatore il deputato-commissario Giorgio Assenza. Siamo ormai alle ultime battute finali e presto porteremo all'approvazione la relazione conclusiva».

Dopo la riunione in prefettura, la delegazione parlamentare si recherà a Vittoria per un incontro al Comune  con il sindaco Giovanni Moscato, la giunta, il presidente del Consiglio comunale Andrea Nicosia ed i capigruppo consiliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi