Scicli

Tentato incendio nel cimitero

Ignoti hanno preso di mira gli uffici amministrativi. Il rogo è stato subito spento e i danni sono irrilevanti. Avviate le indagini per individuare i piromani

Cimitero Scicli

Scicli - Ignoti hanno tentato di appiccare un incendio doloso ai danni degli uffici amministrativi del cimitero comunale di Scicli in contrada Mendolilli. L'allarme è stato lanciato immediatamente e sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco. Con loro anche i carabinieri della tenenza e gli agenti della polizia municipale. Poco dopo è sopraggiunto pure il sindaco Enzo Giannone.

Il rogo è stato subito domato dai vigili del fuoco. I danni sono considerati irrilevanti, anche per il tempestivo intervento. «Un gesto inutile ed esecrabile» è stato il primo commento del sindaco Giannone. Le indagini sono state subito avviate dai carabinieri. I militari stanno cercando di dare un volto e un nome agli autori dell'attentato incendiario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi