Modica

Rubano mattonelle, bloccati dalla Polizia

Si tratta di un acatese di 50 anni e di un vittoriese di 31, residente ad Acate. Avevano divelto e caricato sulla propria auto una cinquantina di piastrelle prelevate in un caseggiato rurale nei pressi di Marina di Modica

Rubano mattonelle, bloccati dalla Polizia

Modica - L'equipaggio della volante della Polizia in servizio lungo la fascia costiera, ha arrestato un vittoriese di 31 anni e un acatese di 50 per il furto di una cinquantina di mattonelle, che erano state divelte dal pavimento di un caseggiato rurale, nei pressi di Marina di Modica. Le mattonelle erano già state caricate a bordo della vettura, mentre altre erano depositate a fianco dell'auto pronte per essere caricate. I due venivano trovati, inoltre, in possesso di piccone, guanti e altri attrezzi utilizzati per divellere le piastrelle. I due hanno cercato di sviare gli agenti, sostenendo che erano in zona soltanto per raccogliere asparagi.

Dopo un ulteriore sopralluogo, veniva individuato il proprietario delle mattonelle ed acquisita la denuncia i due venivano arrestati per furto, ricettazione. Ai due contestate anche diverse infrazioni al codice della strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia