catania

Assalto armato a supermercato, un arresto

Cinque banditi rubarono cassaforte

carabinieri

Pietro Arezzi, 32 anni, è stato arrestato per rapina da carabinieri di Catania in esecuzione di un provvedimento del Gip, su richiesta della locale Procura. Secondo l'accusa, è uno dei cinque banditi che, col volto travisato con passamontagna e armati di fucile, il 21 maggio del 2016, fece irruzione, poco prima dell'apertura al pubblico, in un supermercato della catena Ipersimply nel capoluogo etneo. I rapinatori, approfittando di alcuni lavori di ristrutturazione dei locali, costrinsero i responsabili dell'esercizio commerciale a spostare momentaneamente la cassaforte, contenente circa 35.000 euro, in una stanza vicina all'ingresso, servendosi di un carrello. Quindi la caricarono su un furgone, fuggendo via. I carabinieri sono giunti alla identificazione dell'indagato con la comparazione di impronte digitali rilevate sulla scena del crimine. L'arrestato e' stato condotto nel carcere di piazza Lanza. Indagini sono in corso per identificare i complici. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi