Modica

Evade dai domiciliari, arrestato tunisino

L'immigrato, 36 anni, non è stato trovato in casa durante il controllo notturno. Successivamente, la volante l'ha incrociato per le vie della città. E' stato trasferito in carcere

Modica - Hanno inutilmente bussato alla porta dell'abitazione del tunisino Samer Helel, 36 anni, detenuto in casa. Dell'uomo non c'era alcuna traccia. Preso atto dell'evasione, gli agenti del Commissariato di Modica hanno iniziato a cercarlo in città. Le ricerche si sono rivelate presto fruttuose. L'immigrato, non nuovo ad allontanarsi dagli arresti domiciliari e con precedenti per furto e resistenza a pubblico ufficiale, è stato intercettato per le vie della città e bloccato. Condotto in Commissariato, è stato dichiarato in arresto e trasferito, questa volta, nelle carceri di Ragusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi