Ispica

Ruba legna in campagna, arrestato

Un uomo di 34 anni si era introdotto in un fondo agricolo ed aveva iniziato a tagliare alberi per fare scorta di legna. Quando i carabinieri sono arrivati l'uomo stava caricando i ceppi in auto

Ruba legna in campagna, arrestato

Ispica - La telefonata del proprietario del fondo agricolo è stata fondamentale. La segnalazione di un uomo che stava tagliando alcuni alberi di carrubo ha consentito ai carabinieri di arrestare un 34enne, che si era fatto, senza alcuna spesa, la scorta di legna. C.G., ispicese, incensurato, aveva accatastato numerosa legna tagliata da alcuni alberi di carrubo e la stava caricando frettolosamente sulla propria autovettura.

I Carabinieri hanno bloccato l’uomo ed hanno effettuato un sopralluogo, accertando che quest’ultimo, poco prima, aveva forzato una catena con lucchetto posta a chiusura del varco di accesso alla proprietà privata e si era introdotto con la propria autovettura sulla quale ha poi caricato la legna da lui tagliata furtivamente dagli alberi. Il 39enne è stato condotto in caserma, dov'è stato arrestato per tentato furto aggravato e, quindi, su disposizione della Procura, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Al momento dell'arrivo dei carabinieri, l'uomo era riuscito a mettere da parte circa cento chili di legna, che sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia