Vittoria

Pena definitiva, arrestato truffatore

Giovanni Boiardi, 64 anni, deve scontare sei anni e otto mesi per truffa aggravata e ricettazione. I fatti si sono verificati in Abruzzo tra il 2010 e il 2015

Carabinieri Vittoria

Vittoria - La giustizia presenta il conto a Giovanni Boiardi, 64 anni, originario della provincia di Siracusa, specializzato nella commissione di truffe in tutto il territorio nazionale. Il suo modus operandi era quello di carpire i dati personali di ignari cittadini ed accendere in banche o finanziarie prestiti per acquisti o cessioni di denaro in prestito, procurando così significativi danni economici alle vittime.

L'ordine di carcerazione racchiude le condanne per truffa aggravata e ricettazione inflitte a Boiardi tra il 2010 e il 2015. In totale fanno sei anni e otto mesi ancora da scontare. I fatti si sono verificati in Abruzzo e, in particolare, a Pescara, L'Aquila e Teramo.

Dopo avergli notificato il provvedimento restrittivo, Giovanni Boiardi è stato trasferito nel carcere di Ragusa per iniziare a scontare la pena che gli è stata inflitta e che adesso è diventata definitiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia