Ragusa

La Provincia festeggia i suoi 90 anni

Una serie di manifestazioni si svolgono nel palazzo del Libero Consorzio. Si attende l'intervento legislativo per ridare piena autonomia amministrativa all'ente intermedio

Palazzo ex Provincia Ragusa

RAGUSA - E' stato il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, ad aprire il programma delle celebrazioni del 90° anniversario dell’istituzione della provincia di Ragusa. Una celebrazione non retorica, ma propositiva per delineare meglio il futuro, sia sul piano socio-economico che istituzionale di un territorio da sempre considerato "isola nell’isola".
«Un territorio - ha affermato Dario Cartabellotta - che ha i colori del progresso e dell’innovazione. Non a caso ho pensato di intitolare due premi alla memoria di Salvatore Gurrieri e Franco Ruta da assegnare agli studenti più meritevoli della provincia per ricordare due imprenditori che dal basso hanno pensato in grande per conquistare i mercati dell’Europa».

Cartabellotta, infine, ha sottolineato «l'importanza dell’istituzione Provincia come ente sovracomunale capace di indicare le linee direttive per una nuova pianificazione socio-economica dei territori di propria competenza».

Subito dopo, presenti le massime autorità provinciali e regionali, parlamentari, ex amministratori, rappresentanti istituzionale degli enti gemellati, i commissari delle ex province siciliane, ha avuto luogo la cerimonia protocollare con la prolusione del commissario Cartabellotta e gli interventi a seguire del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, dell’assessore regionale alle Autonomie Locali Luisa Lantieri e del prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi. Quindi, ha avuto inizio il convegno sul nuovo ruolo delle Province dopo l’esito del referendum costituzionale, che ha confermato agli Enti la tutela costituzionale e quindi la necessità di riscrivere la legge Del Rio. Su questo tema si sono soffermati il costituzionalista Agatino Cariola, professore di Diritto Costituzionale all’Università di Catania; l’ex presidente della Provincia di Ragusa Franco Antoci; e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Giovanni Ardizzone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia