Acate

Aveva un etto di cocaina, arrestato

E' stata trovata nell'abitazione di un insospettabile tunisino di 36 anni. In casa aveva pure il materiale per il confezionamento delle singole dosi e un bilancino di precisione. E' stato portato in carcere

Aveva un etto di cocaina, arrestato

Acate - Era un insospettabile, ma i suoi comportamenti hanno fatto sorgere più di un dubbio nei carabinieri acatesi. E così è stato deciso di verificare ogni cosa, scoprendo che i dubbi non erano poi tanto campati in aria. In carcere, con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio, è finito il 36enne tunisino Tlili Rabeh. Nella sua abitazione di contrada Macconi, i militari dell'Arma hanno scovato 115 grammi di cocaina, suddivisa in nove ovuli oltre a denaro contanto per complessivi 465 euro, ritenuto provento dell'attività di spaccio.

Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno anche trovato un bilancino di precisione e il materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi.

Il nordafricano è stato così trasferito in caserma e arrestato. Su disposizione del sostituto procuratore Marco Rota, Tlili è stato trasferito nel carcere di Ragusa. La droga sequestrata, invece, è stata inviata al laboratorio dell'Asp per quantificarne qualità e principi attivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi