Pozzallo

Incendio doloso distrugge tre auto

Erano state parcheggiate in strada. L'obiettivo era una Bmw X3 del titolare di una ditta di trasporti. Le fiamme, poi, si sono propagate alle altre macchina ferme accanto

Incendio doloso distrugge tre auto

POZZALLO – Tornano gli incendi a Pozzallo. Dopo un periodo di calma, i roghi di auto ferme in sosta sulla strada sono ricominciati. Ma stavolta il messaggio sembra chiaro: l'obiettivo dei piromani era la Bmw X3 del titolare di un'azienda di traslochi. Nel mezzo ci sono, però, andate altre due macchine, la cui unica colpa è stata quella di trovarsi accanto a quella presa di mira. L'incendio si è verificato in via della Repubblica, intorno alle tre del mattino. I vigili del fuoco hanno ultimato l’intervento all’alba, dopo circa tre ore di lavoro. L’intervento tempestivo ha scongiurato danni alle case circostanti. Solo tanto spavento per i residenti, strappati al sonno dal bagliore del fuoco. Sono stati loro stessi ad avvertire i pompieri, che, dopo lo spegnimento, avrebbero rinvenuto tracce di liquido infiammabile sulla Bmw, il cui proprietario, sentito dagli investigatori, avrebbe escluso di aver ricevuto minacce, e di non sapersi spiegare il motivo dell’atto chiaramente intimidatorio. A farne le spese sono stati anche i proprietari, una 80enne e un 37enne, delle altre due auto parcheggiate vicino alla Bmw, da cui le fiamme si sono rapidamente propagate, avvolgendo tutti e tre i veicoli. I danni sono ingenti dal momento che i mezzi sono andati completamente distrutti. Indagini in corso per addivenire all’identità del piromane

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi