Vittoria

Denunciati tre sorvegliati speciali

Gli agenti del Commissariato hanno accertato che non rispettavano le disposizioni del Tribunale: due non sono stati trovati in casa durante il controllo ed un terzo è stato individuato mentre parlava con un pregiudicato

Polizia Vittoria

Vittoria - Tre sorvegliati speciali sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato: tutti non hanno rispettato le disposizioni del tribunale. In particolare, la Polizia ha segnalato alla magistratura M.S., 26 anni, sottoposto agli arresti domiciliari con l'obbligo di non comunicare con persone diverse da quelle con lui conviventi; alle 23, però, non è stato trovato nel suo domicilio e, di conseguenza, è stato denunciato per evasione; M.G., 51 anni, ha l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza. La Volante lo ha trovato intento a discutere con un altro noto pluripregiudicato, violando quindi una delle prescrizioni che la Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Ragusa. La violazione comporta un autonomo reato punito con la reclusione dal Testo Unico Antimafia e per tale motivo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa. Il terzo denunciato è G.S., 34 anni. Per lui l'obbligo previsto dalla sorveglianza speciale è quello di restare in casa dalle 21 alle 7 del mattino successivo. Ad un controllo effettuato dalle Volanti nel corso della notte è risultato non presente in casa. Anche in questo caso è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo