Santa Croce Camerina

Sorpresi mentre rubano melanzane

I carabinieri hanno arrestato due giovani romeni sorpresi nei pressi di una serra. Avevano già asportato due quintali di prodotti orticoli. Sono stati ammessi ai domiciliari

Sorpresi mentre rubano melanzane

Santa Croce Camerina - Due romeni sono stati arrestati dai carabinieri proprio mentre stavano portando a termine un furto all'interno di una serra. I due avevano già caricato a bordo di una Fiat Marea due sacchi con all'interno duecento chili di melanzane. I militari hanno notato l'auto parcheggiata accanto alle serra alle cinque del mattino. Un orario decisamente sospetto. E così sono andati a verificare. Accanto all'auto due giovani romeni, che, alla richiesta su cosa facessero in zona, sono apparsi immediatamente agitati. E' bastato dare uno sguardo sul sedile dei passeggeri e nel portabagagli per scoprire il motivo: trasportavano dei sacchi neri contenenti circa due quintali di melanzane appena asportate da una serra.

Per entrambi sono scattate le manette con l'accusa di furto agggravato: uno dei due aveva già precedenti per ricettazione, mentre il complice è risultato incensurato. Ora entrambi si trovano agli arresti domiciliari a Santa Croce Camerina, mentre gli ortaggi sono stati restituiti al proprietario della serra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi