Catania

Mafia, confisca di beni

Nel mirino un patrimonio di oltre un milione e 700 mila euro riconducibile ad Antonino Castorina, di 63 anni, ritenuto esponente di spicco, nel territorio di Santa Venerina, del clan Santapaola-Ercolano

Mafia, confisca di beni

La Dia di Catania sta eseguendo un decreto di confisca di beni immobili e società per un valore di oltre un milione e 700 mila euro riconducibili ad Antonino Castorina, di 63 anni, ritenuto esponente di spicco, nel territorio di Santa Venerina, del clan Santapaola-Ercolano. Il provvedimento, emesso dalla Corte di Appello di Catania, è divenuto definitivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi