Modica

Sequestrata una discarica abusiva

La polizia municipale l'ha trovata in contrada Torre Cannata Raddusa. Vi erano depositati anche rifiuti considerati pericolosi come l'eternit

Sequestrata una discarica abusiva

Modica - Una discarica abusiva di circa trecento metri quadrati è stata scoperta dagli agenti della Polizia municipale di Modica in contrada Torre Cannata Raddusa. Ignoti avevano abbandonato rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, di varia natura. Gli agenti hanno constatato la presenza di carcasse di elettrodomestici, lastre di polistirolo, materassi in disuso, pannelli di cartongesso, lastre di eternit, ritagli di tappezzeria, mobili e divani, bottiglie di vetro, latte di conserve, pneumatici, materiale edile proveniente da demolizioni, sanitari diversi.

L'intera area è stata posta sotto sequestro ed affidata in custodia al responsabile dell’Ufficio Comunale all’Ecologia. Un'informativa è stata trasmessa alla Procura della Repubblica. Il sindaco di Modica Ignazio Abbate, dopo la scoperta, lancia un appello ai cittadini ribadendo che « c’è necessità di rispetto dei luoghi e della natura, per questo invitiamo tutti al senso civico e anche a segnalare eventuali persone che creano tali discariche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi