Scicli

Spaccio di droga, arrestato tunisino

L'immigrato è stato sorpreso con un etto di hascisc e denaro contante. È stato ammesso ai domiciliari. Segnalato alla Prefettura un ragazzo che aveva appena acquistato uno spinello

Spaccio di droga, arrestato tunisino

Scicli - I carabinieri hanno notato l'immigrato mentre camminava in una stradina del centro di Scicli con un atteggiamento un po' troppo guardingo. A quel punto hanno deciso di seguirlo. E l'intuito si è rivelato vincente. Il tunisino, 37 anni, era uno spacciatore al dettaglio di hascisc. Si tratta di Ben Hai Mohamed Adnan, residente a Scicli. È stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti ed ammesso agli arresti domiciliari.

Il tunisino aveva scelto come luogo di vendita della droga una panchina in uno slargo del centro storico cittadino. Qui veniva avvicinato da diversi giovani che si allontanavano subito. A quel punto il tunisino è stato bloccato e perquisito. Addosso aveva un grammo di hascisc e 25 euro in contanti. Trovata la dose, i militari hanno deciso di "visitare" anche l'abitazione dell'immigrato. E qui hanno trovato, dentro un borsone, un sacchetto di plastica con 50 grammi di hascisc, una decina di stecchetto di circa cinque grammi ciascuna e altri 75 euro in contanti. Droga e denaro sono stati sequestrati.

Per il 37enne tunisino è, quindi, scattato l'arresto. Su disposizione della Procura, l'uomo è stato ammesso agli arresti in casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto