comiso

Rapina in supermarket, ferito un cliente

L'uomo, 34 anni, si trovava nell'esercizio commerciale ieri sera quando è stato raggiunto da un proiettile calibro 22. Indagano i carabinieri.

Rapina in supermarket, ferito un cliente

Un uomo di 34 anni è rimasto ferito, in maniera non grave, ieri sera, a Comiso in un tentativo di rapina in un supermercato. L'aggressore è fuggito, dapprima a piedi, poi è salito in auto dove, ad attenderlo, c'era un complice. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

La persona ferita, fortunatamente in maniera non grave, in un tentativo di rapina in un supermercato di Comiso (Ragusa), è un cliente dell'esercizio commerciale, un uomo di 34 anni, che aveva appena finito di pagare i suoi acquisti alla cassa. E' stato raggiunto da un proiettile calibro 22, forse partito accidentalmente dall'arma di un rapinatore, che per fortuna non ha colpito un occhio ma una delle arcate sopracciliari. Trasportato nel Pronto Soccorso dell'ospedale di Comiso, è stato medicato, giudicato guaribile in pochi giorni e dimesso. E' accaduto intorno alle 19.45 nel supermercato Crai di Via Poletti. A sparare è stato un rapinatore con il volto coperto da un cappuccio che ha fatto irruzione nel supermercato. L'uomo, con il volto coperto da un cappuccio, poco prima di arrivare alle casse ha estratto l'arma dalla quale è partito il colpo. Subito dopo il malvivente è fuggito a bordo di un'automobile guidata da un complice. I carabinieri di Vittoria, che conducono le indagini, hanno visionato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale, che hanno ripreso la scena ma nelle quali non è visibile il volto del rapinatore: una persona esile e di bassa statura. I militari stanno esaminando le immagini di altre telecamere, sia private, sia della videosorveglianza comunale, per risalire all'identità del rapinatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi