VITTORIA

Scoperte 7.200 piantine cannabis

Una serra di oltre 5.000 metri quadri con 7.200 piante di Cannabis indica del tipo 'skunk', per un peso di circa 4 tonnellate e mezzo, è stata scoperta all'alba di stamane nella campagne di Acate (Ragusa) dalla Polizia di Stato, che ha arrestato un uomo di 57 anni, Giovanni Rubbino, sorpreso a prendersi cura della coltivazione. Secondo una stima la marijuana, una volta essiccata, avrebbe prodotto circa 1.500 chilogrammi di droga da commercializzare.

L'operazione è stata compiuta dagli agenti dei commissariati di Vittoria e Niscemi. La serra, in una azienda agricola di contrada Dirillo che era stata presa in affitto ed i cui titolari erano all'oscuro della coltivazione della droga, era dotata di un impianti di videosorveglianza ed era condotta mediante le più aggiornate tecniche agronomiche e nascosta da due filari di piante di pomodori. Rubbino è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Ragusa Francesco Riccio. L'appezzamento di terreno e la coltivazione sono stati sequestrati. Campioni della piante saranno inviati ai laboratori dell'Asp di Ragusa per le analisi quantitative e qualitative della droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi