Modica

Fulmine uccide cinque bovini

Stavano pascolando in un prato quando si è scatenato un fortunale. Gli animali avevano cercato riparo sotto un albero dove sono stati colpiti da una saetta

Fulmine uccide cinque bovini

MODICA – Cinque bovini, tra vitelli e mucche, inceneriti da un fulmine sotto un alberto dove stavano cercando riparo dall’inferno di pioggia e vento di giovedì pomeriggio che imperversava sulle campagne. Il fatto, tanto insolito quanto letale per i poveri animali, si è verificato in contrada Lanzagallo, ai confini tra Modica e Ispica. Sulla zona si era scatenato un turbinio di tuoni e fulmini, che accompagnavano il temporale protrattosi per alcune decine di minuti. Una letale saetta è caduta sui pascoli, proprio dov’erano raggruppati i bovini, facendoli tutti secchi sul colpo. Quando l’allevatore si è recato nella sua proprietà per mettere al riparo gli animali nella stalla, ha fatto l’incredibile scoperta. Al proprietario dei bovini non è rimasto altro da fare che avvertire il servizio veterinario dell’Asp per il recupero delle carcasse ed il successivo incenerimento negli appositi impianti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi