Ragusa

Crollano calcinacci da un viadotto

La Polizia stradale ha notato i pezzi sull'asfalto della strada sottostante. Rimosse le parti ammalorate, ma il ponte non ha subito danni. Segnalazione all'Irsap per la manutenzione urgente

Crollano calcinacci da un viadotto

Ragusa - Problemi per uno dei cavalcavia sulla statale 115 nel tratto che la collega alla Ragusa-Catania. Da uno dei viadotti, il numero 5, in contrada Mugno, sono caduti calcinacci, finiti sulla sottostante strada statale. La scoperta è stata fatta da una pattuglia della Polizia stradale, che ha subito richiesto l'intervento dei vigili del fuoco per verificare la staticità della struttura.Sul posto è arrivato anche il personale tecnico dell'Anas, che ha verificato l'intero viadotto, mentre la strada è stata chiusa al traffico per quasi un'ora.

Il sopralluogo consentiva di constatare che non vi erano pericoli per la stabilità del ponte e che i calcinacci erano dovuti al distacco del copriferro dai bordi laterali delle travi del cavalcavia; in ogni caso, permetteva di rimuovere quel materiale di prossimo distacco che avrebbe potuto costituire pericolo per chiunque transitasse nell’arteria, soprattutto a bordo di motoveicoli. L’intervento consentiva altresì di accertare che alcune parti delle armature erano ossidate, per cui il tutto è stato segnalato all’Irsap (l'ex Asi), ente proprietario del tratto di strada, per gli interventi di competenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi