Scordia

Reperti archeologici
custoditi in casa

Sequestrati dagli uomini del Commissariato di Lentini esemplari dell'età ellenistico romana e araba

Reperti archeologici custoditi in casa

Sessantatré monete probabilmente dell'età ellenistico romana e araba del periodo medioevale, un anellino in bronzo, otto esemplari di industria litica preistorica, un frammento di lamina in metallo, un frammento di ghianda missile e sei punte di frecce dell'età greco-romana sono stati sequestrati dagli agenti del commissariato di Lentini (Sr), nell'ambito di indagini coordinate dalla Procura di Caltagirone, in collaborazione con esperti della Sovrintendenza dei Beni Culturali di Siracusa.
Il tesoro archeologico era all'interno dell'abitazione di un garage attiguo a una abitazione, a Scordia. Sono in corso ulteriori indagini per individuare il luogo da dove siano stati trafugati i reperti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi