Ragusa

Spaccia droga, manette a 27enne

È un immigrato proveniente dalla Libia. Operava in via Sant'Anna, in pieno centro storico. Nello zainetto trasportava 50 grammi di marijuana. Un altro etto sequestrato a un ragusano di 22 anni: all'arrivo dei carabinieri aveva lanciato il sacchetto dal balcone

Spaccia droga, manette a 27enne

Ragusa - Doppio arresto dei carabinieri per spaccio di droga. In totale sono stati sequestrati circa 150 grammi di marijuana. In manette sono finiti un libico di 27 anni e un ragusano di 22. Quest'ultimo è stato ammesso ai domiciliari, mentre l'immigrato è stato portato in carcere in quanto senza fissa dimora.

Il primo intervento è stato effettuato in pieno centro storico, in via Sant'Anna, dove il libico aveva appena ceduto alcune dosi di droga ad alcuni giovani. Nel momento dell'intervento dei militari, gli acquirenti sono riusciti a scappare, mentre il libico è stato bloccato e perquisiti. Nello zaino che aveva con sé, sono stati trovati 50 grammi di marijuana. Condotto in caserma, è stato arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. È stato quindi trasferito in carcere.

Il secondo arresto è scattato nel corso di una perquisizione domiciliare ai danni di un ragazzo di 22 anni, che i militari sospettavano avesse a che fare con il mondo della droga. Quando i militari si sono presentati nell'abitazione, il ragazzo si è disfatto di un sacchetto, lanciandolo dal balcone. Prontamente recuperato, all'interno c'erano cento grammi di marijuana e il bilancino di precisione. È stato arrestato e lasciato in casa, agli arresti domiciliari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto