paternò

Rapina supermercato con un piccone

Arrestato un 22enne, individuato grazie alle riprese delle telecamere di sorvegliana

carabinieri

Carabinieri della compagnia di Paternò hanno arrestato Giorgio Castorina, 22 anni, per rapina aggravata. L'uomo è accusato di avere fatto irruzione, dopo aver effettuato un sopralluogo esplorativo, con il volto travisato da calzamaglia ed armato di piccone nel supermercato della catena Fortè di via Sardegna 48, costringendo la cassiera a scansarsi dalla postazione per permettergli di prelevare 300 euro dalla cassa e fuggire a piedi. Dalle immagini del sistema di videosorveglianza militari dell'Arma hanno collegato la rapina al giovane e durante una perquisizione nella sua abitazione hanno trovato e sequestrato indumenti, calzature, calzamaglia e arma compatibili con quelli ripresi dai filmati di sicurezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi