Ragusa

Spaccio di droga, due arresti

Si tratta di un marocchino 27enne e di un ragusano di 23 anni. I carabinieri hanno sequestrato in totale poco più di 150 grammi tra marijuana e hascisc. Entrambi sono stati ammessi ai domiciliari

Spaccio di droga, due arresti

Ragusa - Un marocchino di 27 anni, incensurato, ed un ragusano di 23, volto non nuovo per le forze dell'ordine, sono stati arrestati dai carabinieri per spaccio di droga. Il primo è stato arrestato in piazza. E' stato bloccato appena ha ceduto un piccolo involucro con dentro hascisc. I militari gli hanno trovato addosso altre sette confezioni, per un totale di cinque grammi di droga. In casa, inoltre, è stato trovato un bilancino di precisione. Il ragazzo che aveva ricevuto la dose era minorenne ed è stato segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti. Dopo essere stato condotto in caserma, il nordafricano è stato riportato nella sua abitazione in stato di arresto, così come disposto dalla Procura.

Identica sorte è toccata al ragusano di 23 anni, fermato per un controllo. Si è subito mostrato nervoso, negando, però, di avere a che fare con il mondo della droga. La perquisizione ha detto altro: all'interno di un sacco nero per i rifiuti sono stati trovati 150 grammi di marijuana. E' stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato accompagnato nella sua abitazione, come disposto dalla Procura.

Le altre notizie

i più letti di oggi