Ispica

Vendeva bombole del gas senza autorizzazione

La Guardia di Finanza ha sequestrato 400 recipienti pronti per essere immessi sul mercato. Il venditore non aveva alcun tipo di certificazione ed era anche privo di partita Iva

Vendeva bombole del gas senza autorizzazione

Ispica - Era andato a consegnare una bombola del gas ad un cliente e lo aveva fatto con un mezzo non adeguato. Una pattuglia della Guardia di Finanza lo ha notato ed ha subito deciso di vederci chiaro nella vicenda. Alla fine, è emerso che l'uomo era privo ogni tipo di autorizzazione, non aveva alcuna certificazione specifica ed era anche sconosciuto al fisco. Guai su guai, quindi, per il venditore ispicese, che adesso è stato denunciato.

Le fiamme gialle lo hanno seguito fino al deposito realizzato all'interno di una vecchia cascina, dove hanno scoperto 400 bombole Gpl immagazzinate senza alcuna autorizzazione e tutte pronte per essere vendute (sottocosto rispetto ai prezzi di mercato sospettano i finanzieri). L'uomo non è stato in grado di esibire alcuna documentazione attestante le autorizzazioni prescritte per la detenzione e la vendita di questi prodotti pericolosi, nonché della certificazione di prevenzione incendi rilasciata dai Vigili del Fuoco. Immediata la denuncia alla Procura di Ragusa. Accertamenti di natura fiscale sono stati anche avviati dai militari perché l'uomo risulta essere completamente sconosciuto al fisco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi