Catania

Rapinava e scippava
donne: arrestato

Catturato dalla polizia Emanuele Licciardello, 33 anni, ricercato dal settembre scorso

polizia

La Polizia di Stato di Catania ha catturato un uomo di 33 anni, Emanuele Licciardello, ricercato dal settembre scorso perché ritenuto l'autore di quattro tra scippi e rapine compiute tra il 4 ad il 26 luglio scorso ai danni di donne che camminavano a piedi nelle vie del centro della città. Licciardello è stato catturato in un appartamento del rione San Giorgio. Gli agenti della squadra Mobile hanno eseguito nei confronti di Licciardello una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 19 settembre dal Gip del Tribunale di Catania per rapina e furto con strappo. Le indagini erano cominciate nel luglio scorso in seguito alle denunce di alcune donne, che avevano descritto tutte lo stesso modus operandi del malvivente, che agiva sempre al mattino e che viaggiava in sella ad uno scooter indossando un casco protettivo.

A Licciardello vengono contestati uno scippo compiuto l'1 luglio scorso ai danni di una donna colombiana, una rapina compiuta l'8 luglio successivo in piazza Mazzini ad una donna che era stata dapprima investita con uno scooter e poi trascinata per alcuni metri sino a quando aveva lasciato la presa della borsa. La vittima era stata poi medicata in ospedale per escoriazioni alle gambe. Il 13 luglio avrebbe scippato la borsetta ad una donna in una traversa di Corso Italia. Il 26 luglio in una via del centro storico avrebbe rapinato un'altra donna della borsetta vicino ad un ufficio postale. Licciardello è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza. Indagini sono in corso per accertare il suo coinvolgimento in altri scippi o rapine commesse con lo stesso modus operandi. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi