Ragusa

Casa di riposo
non autorizzata

Chiusa dai carabinieri dopo una segnalazione del sindaco

nas

Ragusa - I carabinieri a hanno chiuso a Ragusa la casa di riposo "Villa Garofalo", che l'estate scorsa durante un controllo era risultata sprovvista dell'autorizzazione comunale e dell'iscrizione all'albo prevista per i gestori. L'operazione è stata compiuta dai militari del Nas e del Comando provinciale, che hanno eseguito una ordinanza di chiusura della struttura - gestita da un uomo di 69 anni - emesso dal sindaco dopo la segnalazione dei militari circa le irregolarità riscontrate. Al momento della chiusura all'interno della struttura i militari hanno trovato 30 anziani, che sono stati trasferiti in altre strutture assistenziali. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi