Ragusa

Scontro auto-furgone, grave una donna

L'incidente si è verificato a due chilometri dal capoluogo ibleo. Il furgone, che trasportava cani, era diretto verso Ragusa, mentre l'Opel Mokka della vittima procedeva in senso opposto

Scontro auto-furgone, grave una donna

Ragusa - È di una donna ricoverata all'ospedale "Civile" di Ragusa con prognosi riservata il bilancio dell'incidente verificatosi sulla statale Ragusa-Catania, al chilometro 2,2, all'altezza di una semicurva. Per cause che dovranno essere accertate dagli agenti della Polizia stradale del capoluogo ibleo, si sono scontrati frontalmente un furgone Iveco Daily, condotto da un 19enne di Mazara del Vallo, e una Opel Mokka, alla cui guida era una donna di 47 anni, di Grammichele (Ct). La peggio è toccata a quest'ultima, che, soccorsa, è stata trasferita all'ospedale del capoluogo ibleo, dove i medici ne hanno disposto l'immediato ricovero, riservandosi la prognosi. Illeso, invece, il conducente del furgone, adibito al trasporto di cani.

Il "Daily" era diretto verso Ragusa, mentre la donna proveniva dal capoluogo e stava, quasi certamente, facendo rientro a Grammichele. L'impatto è stato violentissimo, tanto che la Mokka è andata praticamente distrutta. La strada è rimasta chiusa al traffico per ore per consentire alla polizia stradale di effettuare i rilievi utili a determinare la dinamica dello scontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi