ragusa

Ladri d'appartamento ripresi mentre si dividono oro

La chiave di casa era nella borsa rubata alla vittima. Scoperti dalla Polizia

polizia

Rubano una borsa a una signora di Ragusa, vi trovano anche la chiave di casa della donna, e una settimana dopo, visto che la vittima non ha cambiato la serratura, entrano nell'appartamento e rubano monili d'oro, per un valore di 7mila euro. Protagonisti della vicenda, secondo l'accusa, Enrico Scenna, di 36 anni, di Palermo, e Alessandro Scatà, di 24 di Ragusa, che sono stati arrestati dalla polizia di Stato del capoluogo Ibleo. Sono stati bloccati poche ore dopo il furto nell'abitazione da agenti della squadra mobile della Questura. A permettere la loro identificazione le riprese video fatte con un telefonino da un cittadino che, mentre era in attesa in una sala medica, ha visto i due, su uno scooter fermo, dividersi ogetti d'oro. Insospettito ha avvisato il 113 e contemporaneamente ha filmato col cellulare la 'spartizione'. I due, che si sono poi allontati, sono stati riconosciuti subito dagli agenti che hanno visionato le immagini perché già 'noti alle forze dell'ordine'. La squadra mobile ha anche recuperato la refurtiva che era stata venduta a un 'compro oro' di Comiso che è stata restituita alla legittima proprietaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto