Vittoria

Bruciata l'auto a un sindacalista Ugl

Il mezzo era parcheggiato davanti all'abitazione del rappresentante della federazione Ambiente. Solidarietà del sindaco Giovanni Moscato

Bruciata l'auto a un sindacalista Ugl

VITTORIA – Data alle fiamme l'automobile di un sindacalista dell’Ugl, Federazione Ambiente. Si tratta del mezzo di Giuseppe Piazza. Ignoti hanno appiccato il fuoco alla vettura, che era stata parcheggiata davanti all'abitazione del rappresentante sindacale, che, ieri mattina, ha denunciato l'accaduto alle forze dell’ordine. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento di Vittoria.

Immediata la solidarietà del sindaco Giovanni Moscato all'esponente sindacale: «Esprimo la massima solidarietà – dichiara – a Giuseppe Piazza e condanno duramente il vile gesto. Questo grave episodio si verifica in un momento delicato, in cui l’amministrazione comunale, in vista del passaggio di consegne tra la Tekra e la nuova ditta che gestirà il servizio di igiene urbana, sta cercando di mediare per la salvaguardia dei posti di lavoro. L’attentato incendiario potrebbe essere ricollegato ad altri fatti strani e inquietanti avvenuti nei giorni scorsi ed anche i contorni di qualche furto anomalo potrebbero cominciare a diventare più chiari. A questo punto, l’amministrazione comunale risponde con la massima fermezza: non abbassiamo la testa di fronte a certi atteggiamenti e diciamo no alla strategia della tensione. Ma non basta: invitiamo tutta la città ad isolare i "malandrini i fudda", che pensano di poter condizionare l'operato dell'amministrazione con la violenza e le intimidazioni. Sappiano, questi signori, che così facendo otterranno l’effetto opposto. Noi andremo avanti per la nostra strada».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto