Vittoria

Tre romeni travolti da un'auto pirata

Uno è morto sul colpo, gli altri due sono ricoverati in ospedale con prognosi riservata. È caccia all'auto che li ha investiti proseguendo poi la sua corsa

Tre romeni travolti da un'auto pirata

Vittoria - Li ha travolti mentre camminavano sul ciglio della strada, lungo la provinciale che conduce a Marina di Acate, nei pressi della rotatoria di contrada Macconi. Poi, come se non avesse fatto nulla, ha proseguito la sua marcia, lasciandosi alle spalle una scia di sangue e tre persone a terra. È accaduto la scorsa notte. Uno dei tre romeni è morto sul colpo, gli altri due sono stati trasportati all'ospedale "Guzzardi" di Vittoria, dove sono stati ricoverati. I sanitari si sono riservata la prognosi, anche se nessuno dei due rischia la vita. A perdere la vita è stato Aurelian Rata, 33 anni.

L'allarme è stato lanciato da un altro automobilista che ha scorto i tre corpi a terra. I carabinieri sono arrivati immediatamente, chiedendo l'intervento del 118 per trasportare i feriti in ospedale. Per Rata, purtroppo, non c'era più nulla da fare. Il medico legale Maria Iannì ha accertato che l'uso era morto sul colpo per i numerosi traumi riportati nell'incidente.

I carabinieri si sono messi alla ricerca dell'auto investitrice e sono fiduciosi sull'esito delle ricerche. Il cadavere di Aurelian Rata è stato trasportato nella camera mortuaria del cimitero di Acate a disposizione del sostituto procuratore Gaetano Scollo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi