Vittoria

Ancora fumarole, agricoltori denunciati

Gli agenti del Commissariato sono intervenuti in tre diverse aree agricole del territorio dove gli sfalci delle coltivazioni venivano dati alle fiamme provocando fumi altamente tossici

Ancora fumarole, agricoltori denunciati

Vittoria - Ancora tre denunce della Polizia per violazione della normativa ambientale che vieta di bruciare sfalci di vegetazione e altro materiale proveniente dalla coltivazione sotto serra perché altamente inquinanti. Gli agenti sono stati attirati dalle fumarole che si vedevano a distanza di chilometri. Le alte colonne di fumo, spinte dal vento, si sono dirette verso i centri abitati di Vittoria e Scoglitti.

Seguendo le colonne di fumo, gli agenti hanno raggiunto le contrade Cicchitto, Berdia Vecchia e Dirillo, dove hanno trovato agricoltori impegnati a bruciare i resti delle coltivazione e con essi anche lacci di nylon e clip di plastica. I tre sono stati denunciati alla magistrura. Rischiano fino a un anno di carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi