Pozzallo

Colombiana bloccata con 4 chili di marijuana

La Guardia di Finanza l'ha fermata all'imbarco del catamarano per Malta nel porto di Pozzallo. Nello zaino aveva anche 104 grammi di hascisc. E' accusata di traffico di droga

Colombiana bloccata con 4 chili di marijuana

Pozzallo - Il porto di Pozzallo si conferma crocevia per il traffico di droga. L'ultima conferma arriva dal sequestro di quattro chili di marijuana, confezionati in sette involucri, e 104 grammi di hascisc. A cercare di trasportare lo stupefacente a Malta una ragazza colombiana di 22 anni. La droga era custodita all'interno dello zaino che portava a spalla. La giovane era probabilmente convinta che passare i controlli doganali in una piccola struttura come quella di Pozzallo fosse facile: invece, la Guardia di Finanza l'ha subito adocchiata e sottoposta a controllo. La droga è saltata subito fuori e la giovane sudamericana è stata arrestata. L'accusa nei suoi confronti è traffico di droga.

I controlli antidroga della Finanza hanno anche riguardato i centri abitati. Nel corso di uno di questi, a Vittoria, in pieno centro cittadino, le fiamme gialle hanno bloccato un algerino di 36 anni. Aveva appena ceduto droga. Le perquisizioni successive hanno consentito di ritrovare 22 grammi di hascisc, già suddivise in stecchette pronte per essere cedute. Anche il nordafricano è finito in manette con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi