Ragusa

Immigrato irregolare inseguito sui tetti

Il tunisino, colpito da provvedimento da espulsione, ha cercato di sfuggire agli agenti delle Volanti della Questura, scappando attraverso balconi e finestre. Alla fine è stato bloccato e trasferito a Caltanissetta

Questura Ragusa

Ragusa - Alla vista degli agenti della Polizia, che stavano cercando proprio lui, il tunisino Fathi Rahmouni, 18 anni, già espulso dal territorio nazionale e colpito da un provvedimento di accompagnamento alla frontiera, ha cercato disperatamente di sfuggire agli agenti. Ma alla fine è stato bloccato e trasferito nel Centro di identificazione ed espulsione di Caltanissetta, da dove sarà riportato nel suo paese d'origine.

Bloccare l'immigrato irregolare, però, è stato tutt'altro che facile. Il ragazzo, infatti, le ha provate tutte per riuscire a sfuggire al proprio destino: è scappato, passando da una casa all'altra del centro storico attraverso tetti e balconi. Ha anche mandato in frantumi i vetri di alcune finestre, attraverso le quali ha provato a far perdere le proprie tracce. I poliziotti, però, sono stati altrettanto determinati e non lo hanno mai perso di vista, fino a quando non sono riusciti a bloccarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

De Luca, ecco le querele

De Luca, ecco le querele

di Maurizio Licordari

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari