Vittoria

Vende hascisc a due 15enni, arrestato tunisino

I carabinieri hanno prima bloccato i minori e poi l'immigrato. La Procura ha disposto per l'uomo gli arresti in casa

Vende hascisc a due 15enni, arrestato tunisino

Vittoria - I carabinieri lo controllavano da tempo e attendevano di coglierlo in flagranza di spaccio. L'attesa non è stata vana. Sayari Imed, 29 anni, tunisino, è stato arrestato in via Senia, in pieno centro cittadino, poco dopo aver ceduto alcune dosi di hascisc a due ragazzini di 15 anni.

I militari dell'Arma hanno assistito allo scambio droga-denaro e poi sono entrati in azione: per prima cosa hanno bloccato i minorenni, trovando loro addosso la droga appena acquistata (poco più di un grammo di hascisc); quindi, avuto conferma dei sospetti, hanno rivolto la loro attenzione all'immigrato, che è stato bloccato e condotto in caserma. In tasca aveva ancora i cinque euro appena ricevuti dai minorenni. Per lui è scattata l'accusa di spaccio di droga. Anche i due quindicenni sono finiti nei guai: sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Dopo aver notificato le accuse all'immigrato, la Procura ha disposto che Sayari Imed venisse trasferito a casa, in stato di arresto. La droga sequestrata, invece, è stata inviata al laboratorio analisi dell'Asp per verificarne la qualità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto