Catania

La Gdf arresta
Aldo Ercolano

Misure cautelari anche nei confronti di 5 presunti appartenenti alla cosca da lui retta. Emersi contatti tra loggia massonica e Cosa Nostra Catania

La Gdf arresta arresta Aldo ercolano

Dalle prime luci dell'alba la Guardia di Finanza di Catania sta eseguendo misure cautelari nei confronti di sei presunti appartenenti alla cosca Ercolano, tra cui il reggente Aldo Ercolano, per i reati di associazione mafiosa, estorsione e turbata libertà degli incanti. Nel corso delle indagini sono emersi anche contatti tra esponenti di una loggia massonica e Cosa Nostra catanese. I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11:15 presso la Procura della Repubblica di Catania, alla presenza del Procuratore della Repubblica facente funzioni Michelangelo Patané.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto