Ragusa

Ladri scatenati nella scuola Ecce Homo

Hanno colpito per la seconda volta in dieci giorni: portate via tutte le attrezzature e le apparecchiature informatiche

Ladri scatenati nella scuola Ecce Homo

Ragusa Il plesso della scuola "Ecce Homo" appartenente all'Istituto comprensivo "Vann'Antò" è stato preso di mira la scorsa notte dai ladri che hanno fatto incetta di tutte le attrezzature informatiche presenti. E' la seconda volta nel giro di dieci giorni che lo stesso istituto è stato interessato da furti.

«Sono questi episodi criminosi, incresciosi ed inqualificabili che vanno stigmatizzati - afferma l'assessore alla Pubblica istruzione Gianluca Leggio -. Esprimo il mio personale dispiacere e dell'amministrazione comunale al dirigente scolastico prof. Rosario Pitrolo che ha informato il Comune dell'accaduto. Non è possibile tollerare attività di questa natura che vanno debellate. Auspicio nostro è che le indagini che le Forze dell'ordine porranno in essere siano utili a risalire agli autori di questi furti. Chiediamo anche ai cittadini di essere vigili e di collaborare segnalando tempestivamente alle organi competenti eventuali anomali presenze, soprattutto nelle ore notturne, che si dovessero registrare nei pressi delle scuole della città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto