Diga Santa Rosalia

Ritrovato il disabile che si era smarrito nel Ragusano

Disabile in gita si smarrisce, ricerche in elicottero

E’ stato trovato il trentenne sciclitano, ospite di una struttura a Ragusa, un centro diurno per disabili, disperso nel pomeriggio di oggi. "Era in una azienda agricola non molto distante da dove era stato visto per l'ultima volta - conferma il colonnello dell’Arma, Sigismondo Fragassi, comandante provinciale.
L’uomo si sarebbe recato in contrada Santa Rosalia, nel Ragusano per una gita assieme ad altri 14 disabili ospiti della struttura, accompagnati da 4 o 5 operatori. Di lui si sono perse le tracce intorno alle 13. La zona boscosa è segnata anche dalla presenza di un invaso idrico, la diga di Santa Rosalia. Dopo qualche ora è stato attivato il piano ricerca scomparsi dalla Prefettura. Sul posto le forze dell’ordine, carabinieri, protezione civile comunale e dipartimento regionale oltre a un elicottero dei vigili del fuoco e agli uomini della forestale. Il coordinamento affidato all’Arma.
Intorno alle 20, anche il controllo di un anfratto che è risultato inaccessibile ai cani, l’ultimo atto prima di sospendere le ricerche per il buio e poi il ritrovamento. L'uomo sta bene ed è stato portato in caserma per chiarire la vicenda e per le prime cure.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto