Ragusa

In manette ladro seriale di liquori

E' stato scoperto da un poliziotto libero dal servizio all'interno di un supermarket: si era impossessato di sette bottiglie. A suo carico numerosi precedenti. Aveva l'obbligo di dimora a Ravanusa

Polizia Ragusa

Ragusa - E' stato scoperto da un agente della Polizia di Stato libero dal servizio. Era al supermercato per fare la spesa ed ha notato un uomo che nascondeva qualcosa sotto al giubbotto. L’agente, in modo defilato, ha monitorato i movimenti dell’uomo che, senza destare ulteriori sospetti, ha oltrepassato le casse senza pagare quanto trafugato. L’uomo, immediatamente bloccato dal poliziotto, non ha potuto fare altro che estrarre ben sette bottiglie di un noto amaro, per un valore di oltre 150 euro.

Condotto in Questura, è stato appurato che l'uomo aveva 46 ed abitava a Ravanusa, dove, tra l'altro, aveva anche l'obbligo di dimora. A suo carico, inoltre, numerose denunce di furto di bevande alcoliche. I colpi sono stati messi a segno nei supermarket di mezza Sicilia. A quel punto, dopo aver sentito la Procura, l'agrigentino è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Con una tecnica ben collaudata, grazie ad apposite tasche opportunamente ricavate all’interno del giubbotto, era riuscito a nascondere alla vista dei cassieri la merce trafugata, riuscendo ad allontanarsi con la refurtiva. All'uomo è stata contestata anche l'aggravante della recidiva e l'inosservanza della misura cautelare. E' stato, quindi, trasferito nel carcere di Ragusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto